Adisurc, al via le iniziative per gli studenti

Regione Campania, sono due le iniziative dedicate agli studenti universitari targate Adisurc. 

La prima riguarda la mobilità internazionale. E' infatti online il bando adisurc per alloggi, borse di studio e contributi per mobilità internazionale per l’anno accademico 2022/2023 per coloro che intendono iscriversi ad Università della Regione Campania.La domanda può essere compilata esclusivamente online attraverso il sito web dell’Azienda per il Diritto allo Studio Universitario della Regione Campania, www.adisurcampania.it, accedendo alla sezione Servizi online. La scadenza del concorso è fissata alle ore 12:00 del giorno 12 settembre 2022. Esclusivamente per i candidati iscritti o che intendano iscriversi ad un primo anno di corso laurea triennale o a ciclo unico, la scadenza è posticipata alle ore 12.00 del 5 ottobre 2022. Si tratta del primo concorso in cui sono applicate le disposizioni del Decreto ministeriale 1320/2021, attuative del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza in materia di diritto allo studio universitario. Il concorso, oltre alle tradizionali fonti di finanziamento, beneficerà delle risorse del Fondo Next Generation EU, Investimento 1.7 “Borse di studio per l'accesso all'università” della Missione 4 Componente 1, e delle risorse del PON “Ricerca e Innovazione” 2014-2020 - FSE REACT EU – OT 13 – Asse IV – Azione IV.3 Borse di studio per studenti meritevoli e in condizione di difficoltà economica. Per questo anno accademico, la Regione Campania, con la Delibera di Giunta 418 del 27 luglio 2022, ha innalzato le soglie di ISEE e ISPE per l’accesso al concorso, rispettivamente da 21.000 euro a 22.700 euro e da
40.000 euro a 46.500 euro. Si prevede un significativo aumento dei benefici economici per il prossimo anno accademico: da un lato l’allargamento della platea degli studenti campani ammessi alla partecipazione, dall’altro l’aumento degli importi di borsa di studio destinati agli studenti idonei.
Uno straordinario risultato dovuto alla scelta politica e al rilevante investimento finanziario della Regione Campania. Azienda per il diritto allo studio universitario Regione Campania. Per eventuali contatti e chiarimenti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La seconda iniziativa è invece dedicata agli studenti laureati. Saranno infatti oltre 5mila studenti camapni a ricevere il premio di laurea per l’anno accademico 2020/2021. Il premio di laurea è un beneficio economico riconosciuto a coloro che concludono gli studi entro i termini previsti dall’ordinamento didattico ed è pari alla metà della borsa di studio percepita nel medesimo anno accademico. Si tratta di un risultato non scontato: per l’anno 2020/2021 i numeri del concorso borse di studio sono stati molto elevati (44 mila partecipanti) e non era certo che le risorse economiche investite, pari a 84 milioni di euro, sarebbero state sufficienti a garantire anche questa integrazione economica, molto attesa dagli studenti. L’importo complessivo di oltre 7,4 milioni di euro è stato reso possibile dalla scelta politica e dal rilevante investimento finanziario della Regione Campania, insieme all’impegno dell’Azienda per il Diritto allo studio universitario. Azienda per il Diritto allo Studio Universitario della Regione Campania

Per eventuali contatti e chiarimenti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT