La Vanvitelli per la scuola, lezioni e attività di laboratorio per il liceo Giannone di Caserta

Dalla collaborazione tra l’Università della Campania “L. Vanvitelli” e il Liceo “P. Giannone” di Caserta nasce il progetto di didattica a distanza La Vanvitelli per la Scuola, finalizzato ad arricchire l’offerta formativa del liceo, a supportare gli indirizzi con i potenziamenti di latino/greco e fisica/ingegneria/robotica, ma anche a offrire approfondimenti in vista dell’esame di Stato. In linea con esperienze di collaborazione tra i diversi livelli di istruzione già da lungo tempo sperimentate e consolidate, per l’Università “L. Vanvitelli” le attività programmate costituiranno anche un’importante occasione per implementare le azioni della cosiddetta “Terza missione”, nonché una concreta ed efficace testimonianza della volontà dell’ateneo di accompagnare e supportare gli studenti anche nel delicato e complesso momento storico determinato dall’emergenza in corso.

Si tratta di un progetto pilota, che potrà essere esteso alle scuole che ne faranno richiesta e ad altre materie di insegnamento, attraverso la collaborazione di altri Dipartimenti universitari.

Le lezioni si terranno online, sulla piattaforma Google Suite for Education gestita direttamente dal Liceo, dalla metà di aprile alla fine dell’anno scolastico 2019/20.

Il programma dei primi incontri è il seguente:

a cura del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali

21 aprile: Claudio Buongiovanni, Docente di Lingua e letteratura latina, Tacito e il principato;

23 aprile: Gianluca Del Mastro, Docente di Papirologia, Individuo e crisi della comunità in età ellenistica;

4/5 maggio: Giovanni Morrone, Docente di Storia della Filosofia, La vita e le forme. Considerazioni sulla "malattia storica";

8/15/22 maggio: Elena Porciani, Docente in Letteratura italiana contemporanea, Elsa Morante e il contagio dell'irrealtà;

14-15/20-21 maggio: Cristina Pepe, Docente di Filologia Classica,  Antigoni a Roma: riscritture del mito nella letteratura latina.

a cura del Dipartimento di Matematica e Fisica

20 aprile: Lucio Gialanella, Docente di Fisica Nucleare e Subnucleare, Attrito statico e attrito dinamico: sperimentare a casa utilizzando i sensori degli smartphone -1

24 aprile: Livio Gianfrani, Docente di Fisica della Materia, Equazioni di Maxwell

27 aprile: Lucio Gialanella, Attrito statico e attrito dinamico: sperimentare a casa utilizzando i sensori degli smartphone - 2

4 maggio: Livio Gianfrani, Onde elettromagnetiche

8 maggio: Lucio Gialanella, Utilizzo a distanza del laboratorio CIRCE (Center of Research and Isotopic Services for Cultural and Environmental Heritage).

In date da fissare: Carlo Sabbarese, Docente di Fisica Applicata, Laboratorio di fisica virtuale.

Questa iniziativa rappresenta una nuova opportunità di crescita comune e una conferma della qualità dell’istruzione secondaria nel nostro territorio. Il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali ha ottenuto il riconoscimento ministeriale di Dipartimento di Eccellenza, a seguito di una valutazione su scala nazionale. Il Dipartimento di Matematica e Fisica è all’avanguardia per la qualità della ricerca, l’internazionalizzazione e il laboratorio CIRCE, dove è stato realizzato un innovativo programma che permette agli studenti di eseguire esperimenti e manovrare strumenti a distanza attraverso una piattaforma software e hardware utilizzata nei principali centri di ricerca e atenei internazionali, tra i quali CERN e NASA. 

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT