Esmo ed Università Vanvitelli, al via il corso di formazione sull'oncologia medica

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Olandesi, Russi, Greci. Arrivano da tutto il mondo gli studenti  che hanno partecipato all’ESMO-ESO course on medical oncology for medical students, il workshop in oncologia medica organizzato dall'Esmo e l'Università Vanvitelli.
Cinque giorni di approfondimenti sul tema in un ambiente internazionale dinamico e stimolante, che ha permesso agli studenti di vivere un’esperienza altamente formativa con esperti internazionali ed attraverso l’analisi di numerosi casi clinici ed esperienze pratiche.
“Questo corso è stato un utile momento di formazione soprattutto per gli studenti stranieri che nel proprio curriculum di studi, diversamente da quanto accade in Italia, non hanno un insegnamento totalmente dedicato all’oncologia medica, ma è allo stesso tempo un’occasione importante per far conoscere anche all’estero la realtà della nostra Università, molto apprezzata nella precedente edizione – spiega Fortunato Ciardiello, docente di Oncologia medica alla Vanvitelli e Past President dell’European society (ESMO). Fare l’oncologo è una bella professione, è questo il messaggio che vogliamo dare ai nostri medici del futuro, e grazie a questo corso vogliamo farli avvicinare alla professione”.
Miglior studente del corso è Dimo, studente bulgaro, che ha vinto un posto in prima fila al prossimo Congresso ESMO il 27 settembre, completamente spesato dall'ESMO. "Questo corso, è stato davvero interessante - spiega -, e sono felicissimo di partecipare all'ESMO COngress 2019, anzi ringrazio Esmo e l'Università Vanvitelli per questa opportunità".

Ho avuto un’esperienza straordinaria a Napoli durante la Medical Oncology Summer School – ha commentato Claudia Gardnier, studentessa inglese partecipante alla prima edizione del corso - È stata una grande opportunità, non solo per imparare dai principali specialisti del settore provenienti da tutto il mondo, ma anche per incontrare molti colleghi studenti di medicina che condividono le mie stesse passioni. Il corso mi ha dato l'opportunità di esplorare le mie opzioni di carriera, fare rete e permettermi di approfondire la mia conoscenza di vari aspetti dell'oncologia. Ora sono determinata a diventare un oncologo medico”!

Grazie alla partnership con ESMO il corso ed il soggiorno erano gratuiti, ed inoltre gli studenti hanno ricevuto un contributo per le spese di viaggio.

 

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT