Vanvitelli, continua allo screening sierologico per l’infezione da SARS-CoV-2. Test per tutti gli studenti, docenti e personale dell’Ateneo

IT   |  EN

 

Continua lo screening sierologico per l'infezione da SARS-CoV-2 per tutto il personale dell'Ateneo Vanvitelli. L'Ateneo, considerato il perdurare dell'emergenza sanitaria per la diffusione del COVID-19, ritiene opportuno continuare una sorveglianza epidemiologica che è inserita nell'ambito delle misure già adottate di prevenzione e contrasto all'epidemia.

Per potersi sottoporre su base volontaria allo screening, le unità di personale docente e ricercatore, gli specializzandi che svolgono attività in presenza e non svolgono attività assistenziale, gli studenti dei corsi di laurea, i dottorandi, borsisti e assegnisti di ricerca, potranno rivolgersi ai propri Dipartimenti. Il personale tecnico amministrativo potrà altresì fare richiesta al Responsabile dell'ufficio di afferenza. Le richieste dovranno pervenire entro il 25 novembre, indicando la sede di prelievo preferita (Sorveglianza Sanitaria, Complesso di Santa Patrizia in via Luciano Armanni 5 a Napoli o Complesso di via Vivaldi a Caserta).

Il Servizio di Sorveglianza Sanitaria dell’Ateneo in collaborazione con il Servizio di Igiene Ospedaliera della AOU organizzerà la ripetizione del test ogni 30 giorni.

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT