Nasce il Consorzio Fabre, un’alleanza tra Atenei per la sicurezza dei ponti e dei viadotti in Italia

A pochi giorni dall’inaugurazione del nuovo viadotto sul Polcevera a Genova, ENEA, l'Università Vanvitelli con i Politecnici di Torino e Milano e le Università di Pisa, Padova, Perugia, Camerino e Messina hanno dato vita al Consorzio Fabre, che metterà in campo gli esperti più qualificati e le tecnologie più avanzate per monitorare e valutare lo stato di salute delle infrastrutture stradali del nostro Paese e per promuovere e coordinare le attività che riguardano la classificazione del rischio strutturale e ambientale.

Il crollo del ponte Morandi di Genova, nell’estate del 2018, ha scosso notevolmente l’opinione pubblica, non solo per l’elevato numero di vittime coinvolte, ma anche per la rilevanza dell’opera, che ha portato alla ribalta l’annoso problema dello stato di salute del patrimonio infrastrutturale italiano. 

Per contribuire al complesso processo finalizzato al monitoraggio e alla valutazione dello stato di salute delle infrastrutture stradali del nostro Paese, il Consorzio Fabre, attraverso il lavoro di esperti qualificati e l’impiego di tecnologie avanzate, intende promuovere e coordinare le attività che riguardano la classificazione del rischio strutturale e ambientale dei ponti. Oltre alla verifica, il controllo e il monitoraggio delle infrastrutture, rientrano tra le finalità principali lo sviluppo e l’utilizzo di tecniche innovative negli interventi di riparazione e/o miglioramento di ponti, viadotti e, in generale, delle costruzioni esistenti, con l’obiettivo di favorire il trasferimento dei risultati della ricerca scientifica e tecnologica agli enti pubblici e privati che gestiscono le infrastrutture stradali e alle comunità professionali. Le attività costituiranno importante volano anche per lo sviluppo di nuove attività di ricerca negli atenei coinvolti, attraverso l’impegno di numerosi studiosi e ricercatori ed il potenziamento dei centri di ricerca e laboratori attualmente esistenti. 

Per l’Università della Campania, le attività del Consorzio Fabre saranno coordinate dal Prof. Ing. Gianfranco De Matteis, professore ordinario di Tecnica delle Costruzioni presso il Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale. 

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT